Menu Chiudi

Probabilmente la grande maggioranza delle persone stentano a capire come si possa così spesso voler tornare a Santiago de Compostela. “Ma vai ancora a Santiago??!”.
Sì, ancora lì, perché ciò che conta non è la meta, ma ciò che si ha la fortuna di vivere in cammino, e ciò è sempre diverso! È per questo che tornare a Santiago è sempre un po’ come andarci la prima volta, perché vivi il viaggio con persone diverse, e dentro ogni cammino ci portiamo la nostra vita in continuo cambiamento.
Quando parliamo di “Santiago”, diciamo molto più di un luogo, di una meta, di una destinazione. Per noi “Santiago” è un lungo, lentissimo viaggio di cui non conosciamo i dettagli, ma incontro al quale andiamo con una sorridente fiducia!
Ci fidiamo delle innumerevoli persone che prima di noi nei secoli, hanno sentito di prendere con se la propria vita e portarla fino a questo luogo “santo”, come per ritrovarne il giusto valore.
Ci fidiamo di coloro che sospinti dalle più svariate motivazioni hanno deciso di dare una porzione di tempo per questa esperienza densa di senso e di significati.
Ci fidiamo delle persone che camminano al nostro fianco e che nascondono un tesoro dentro alle loro storie.
Facciamo un profondo atto di fede anche nei confronti di noi stessi, credendo a quel “qualcosa” che ci ha portato a andare proprio lì sospinti da un’intuizione potente che ci ha fatto partire, ma i cui contorni magari non sono ancora chiari.
Santiago è uno spazio dove passo dopo passo, le persone lasciano cadere le maschere necessarie per “stare al mondo”, e possono permettersi di essere se stessi senza paure.
Santiago è più riposante e rigenerante della più belle delle spa, anche se passi gran parte delle giornate a far fatica e a camminare.
Non è mai lo stesso cammino dell’ultima volta, perché un cammino lo fanno le persone!
Non è mai lo stesso paesaggio, perché non si attraversa un quadro ma una natura viva.
Santiago è tutto ciò e molto di più!
È per questo che tornare a Santiago è sempre un’emozione dai colori più eterogenei.
È per questo che si va incontro ad ogni cammino con un’apertura massima, perché sarà l’ennesima opportunità di vivere qualcosa che ci verrà abbondantemente offerto strada facendo.
Sì, ha profondamente senso tornare a Santiago, perché ogni cammino è appassionatamente unico!
È per questo che sono qui a inaugurare questo nuovo capitolo della mia vita! Ho la fortuna di farlo insieme a un fratello, Fabrizio, del quale vi ho già parlato in questo spazio al seguente link:
https://associazionecamminareguarisce.it/camminare-guarisce/
L’inverno può intimorire, ma a noi le pazzie non ci spaventano!
Dai, preparate lo zaino anche voi! Camminiamo insieme per i prossimi 850 km! Santiago è già un po’ qui, alla partenza! Ne vale la gioia!
Questo è il giusto cammino per ricominciare!

Posted in Senza categoria

Related Posts

6 Comments

    • Andrea

      Uei grande! Oggi arriviamo a Roncisvalle! Dovremmo trovare un po’ di neve ora salendo, ma facciamo la strada e andiamo via tranquilli. E pensare che ieri sembrava primavera!
      Un abbraccio?

    • Andrea

      Ue grande Vilmo! Grazie!?
      Oggi siamo arrivati a Roncisvalle! Adesso parte la visita serale alla struttura…Figata!
      C’è un po’ di neve, ma domani scendiamo di quota e vai di acqua?
      Ci sentiamo cammin facendo!!
      Un abbraccio a te e a Chiara!?

  1. Antonio

    Ciao! Deve essere davvero qualcosa di magico. Dopo aver percorso qualche migliaio di km su e giù per montagne, colline e pianure ho imparato che il cammino è uno stato mentale, e da quel momento cerco ogni giorno della vita di “arrivare a Santiago”. Buon viaggio

    • Andrea

      Parole sante, Antonio! Credo anch’io che sia molto più di un luogo fisico, ma effettivamente uno “state of mind”, un modo di vivere, un modo diverso di guardare il mondo e le persone.
      Sei un grande! Grazie del tuo bellissimo messaggio!
      Un grande abbraccio☺

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

1
Contattaci! Ti risponderemo prima possibile!
Powered by